Menu
Collections

INTERIOR DESIGN PHILOSOPHY propone collezioni filosofiche attraverso incontri e analogie.

bougies-philosophiques-173Le candele della filosofia: una raccolta di riflessioni profumate; le parole si accendono trasformandosi in volute fragranti che impregnano l’aria di intensi significati… Parte del ricavato sarà devoluto a Save the Children per la lotta contro l’analfabetismo nel mondo.

www.labougiephilosophique.com

Livres-philosophiques-173

I libri della filosofia: questi libri elettronici sono l’espressione della filosofia di INTERIOR DESIGN PHILOSOPHY; una raccolta di lavori di artisti che hanno partecipato all’esposizioni organizzate da Jorge CAÑETE. Artisti scelti per le loro capacità di interpretare ed essere in sintonia con la filosofia dello studio. Disponibili su iBook. Il ricavo delle vendite è devoluto a Save the Children per la lotta contro l’analfabetismo nel mondo.

https://itunes.apple.com/ch/author/jorge-canete/

image-galerie-philosophique

La galleria filosofica: Interior Design Philosophy offre una galleria virtuale di arte contemporanea per scoprire insieme gli artisti che si cimentano sul tema della scrittura e della poesia. L’abitare apre le sue porte alle opere d’arte svincolandole dai musei e dalle gallerie dimostrando che la creatività trova posto nella quotidianità delle dimore.

www.lagaleriephilosophique.com

image-tapis-philosophique

I tappeti filosofici: una collezione che rende omaggio alle diverse culture e calligrafie che si incontrano nei tessuti pregiati e nell’armonia di colori di tappeti realizzati su misura. Parte del ricavato viene devoluto a Save the Children per la lotta contro l’analfabetismo nel mondo.

www.lestapisphilosophiques.com

Chartreuse, un espace dédié à l’art contemporain

chARTreuse: uno spazio espositivo dedicato all’arte contemporanea. Lo splendido scenario della Certosa della Lance ospita mostre di artisti internazionali.

www.ch-ART-reuse.com

” Tout bonheur est poésie essentiellement, et poésie veut dire action ; l’on n’aime guère un bonheur qui vous tombe ; on veut l’avoir fait. […] Imaginez-vous un collectionneur qui n’aurait pas fait sa collection ? ”
ALAIN

Menu